10/10/2008 – 04/01/2009

indaga la relazione tra la storica band, nata nel 1981, con artisti, scrittori, film-maker, designer ed altri musicisti. La produzione multimediale dei Sonic Youth e i lavori degli artisti presenti in mostra svelano una possibile storia alternativa della cultura contemporanea, discutendo in modo critico la divisione tra arte “alta” e “popolare”. Alcuni titoli di canzoni della band sono stati utilizzati per tematizzare aspetti come la ribellione adolescenziale, la fama, la moda, il sesso. Le sezioni così create ruotano come satelliti attorno ad uno spazio centrale all’interno del quale trovano spazio le testimonianze della lunga storia della band: dischi, poster, magliette, strumenti musicali e fotografie.
Opening: 09/10/2008

Artisti in mostra William S. Burroughs, Allen Ginsberg, D.A. Levy, Thurston Moore, Lee Ranaldo, John Cage, Glenn Branca, Mike Kelley, Raymond Pettibon, Cameron Jamie and Kim Kordon, Tacita Dean, Isa Genzken and Michael Morley.

A cura di Roland Groenenboom

Pubblicazioni
Sonic Youth etc.: Sensational Fix, 2008