Ingresso gratuito dalle 10.00 alle 22.00

Sabato 6 ottobre appuntamento con l’ottava Giornata del Contemporaneo, l’evento dedicato all’arte contemporanea e al suo pubblico organizzato da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani. Per l’occasione Museion si connetterà idealmente alla rete di musei, istituzioni culturali e artisti che, in ogni angolo del Paese, apriranno i loro spazi gratuitamente.

La giornata si apre a Museion alle ore 10 con i “Dialoghi sull’arte”. Fino alle 18, i mediatori sono a disposizione come interlocutori qualificati per approfondire i temi della mostra “The New Public”.

Museion invita inoltre a partecipare, alle ore 11, ad una tavola rotonda, in cui si discuterà sulla perdita di significato delle collezioni pubbliche.

Alto il profilo dei relatori invitati: all’incontro prendono parte infatti Gabriella Belli; Heike Munder; Adrienne Goehler; Karsten Löckemann, e infine Letizia Ragaglia, direttrice di Museion.

Arte e design sono spesso considerati lontani dalla realtà e dai problemi quotidiani di molte persone. La mostra “Hispaniola-Design per la solidarietá”, che viene inaugurata alle ore 15.00 nel foyer di Museion, dimostra che non è così. L’esposizione, curata dall’architetto e designer Claudio Larcher, vede coinvolti dieci designer nella progettazione di arredi, in particolare banchi per le strutture scolastiche, le cosiddette “escuelites” in aree di forte degrado della Repubblica Domenicana. A Museion sono esposti i progetti vincitori, che saranno oggetto anche del laboratorio “Il design è per tutti i bambini-creatività e solidarietà” dedicato a bambini e genitori (Museion foyer, ore 16.00).

Alle ore 18 l’appuntamento è con Michael Fliri, in dialogo con Letizia Ragaglia. L‘artista presenterà il suo nuovo libro.

La giornata si concluderà con una serata davvero imperdibile: dalle 18.30 FranzFashion presenta Yuli Chulkova / Fashion Performance.
La giovane fashion designer russa, Yuli, presenterà sotto forma di performance la sua nuova immaginifica collezione, accompagnata dala musica e dalle immagini di Progetto Lana – Jacopo Coen e Domenico Catelli / VJ and DJ set