In occasione della mostra When Now is Minimal. Il lato sconosciuto della Sammlung Goetz viene presentato sulla facciata mediale di Museion il video Parade dell’artista tedesca Rosemarie Trockel (1952, Schwerte) presente anche in mostra con alcune opere provenienti dalla Sammlung Goetz. Il video, realizzato nel 1993, mostra dei bachi da seta stilizzati in bianco che si muovono in maniera elegante su un fondo blu e formano una sorta di parata. Il défilé dei piccoli insetti, accompagnato dalla musica composta da Kurt Hoffmann, oltre a formare delle figure geometriche simili alle coreografie utilizzate nelle manifestazioni pubbliche ufficiali, interagiscono con la griglia architettonica della facciata.

Parade fa parte di una serie di lavori di sperimentazione dell’artista sull’immagine in movimento e sulla relazione tra i vari significati semantici dell’immagine. Non si tratta per Rosemarie Trockel di elaborare una teoria bensì di accentuare le suggestioni sviscerate da un’immagine che in questo caso diventa molto grafica e rimanda al disegno. I bachi da seta infatti sono stati ripresi e poi, attraverso una elaborazione digitale “appiattiti” e stilizzati portando la bidimensionalità nel video. Come emergeva nella mostra personale che Museion le aveva dedicato nella primavera del 2013 dal titolo “Flagrant Delight”, anche con questo video l’artista Rosemarie Trockel fa emergere il proprio universo in cui trovano spazio le strutture dei suoi micromondi da quello domestico a quello dei piccoli organismi quali gli insetti o la botanica, il tutto con uno sguardo ludico e al contempo misterioso e stratificato.

 

Proiezioni:

Giovedì, 21/11,
20.00 – 20.15 Uhr

Venerdì, 22/11,
22.00 – 24.00 Uhr

Sabato, 30/11,
01.00 – 01.40 Uhr

Giovedì, 5 & 12/12,
22.00 – 23.00 Uhr

 

Copyright: Rosemarie Trockel, VG Bild-Kunst, Bonn 2013 resp. SIAE.
Courtesy Sammlung Goetz, Munich.

 

Immagine: Museion, Media Façade 2013, Rosemarie Trockel, Parade, Foto: Luca Meneghel