Solo Show Robbie Williams

Il progetto  nasce dalla collaborazione tra Natasha Sadr Haghighian (Sachsenheim, 1968. vive e lavora a Berlino) e Uwe Schwazer, responsabile di mixedmedia Berlin, ditta specializzata nella produzione di opere d’arte per artisti di fama internazionale. Il lavoro, che presenta la personale di un artista fittizio, chiamato appunto Robbie Williams, mette in luce le modalità con cui un’opera d’arte contemporanea viene prodotta. Lo stesso titolo “Solo Show” sottolinea il paradosso di una mostra personale, resa in realtà possibile solo grazie a un numeroso team di specialisti – architetti, assistenti, tecnici, etc. Anche la scelta del nome dell’artista fittizio non è casuale: il riferimento al celebre cantante dirotta ogni curiosità e gioca col timore dell’interlocutore di ammettere la propria ignoranza – basta infatti anticipare eventuali domande lanciando un “Robbie Williams l’artista, non il cantante”.

 Comunicato Solo Show ITA