Opening: Július Koller

One Man Anti Show

Venerdì, 19 maggio 2017
Ore 19.00

Tra le personalità artistiche più importanti dell’Est Europa dagli anni Sessanta, Koller si pone a distanza critica verso il governo comunista, ma mette in discussione anche le tradizioni della modernità. Il gioco del tennis e del tennis tavolo sono collegati dall’artista a uno statement politico; l’attenersi alle regole e il fair play sono rivendicati come base dell’azione sociale – statement che conserva ancora oggi la sua piena attualità.

A cura di Daniel Grúň, Kathrin Rhomberg und Georg Schöllhammer 
Una cooperazione con mumok — Museum moderner Kunst Stiftung Ludwig Wien e la Galleria Nazionale Slovacca, Bratislava.

Durante l’inaugurazione verrà aperto il Ping Pong Club, dove la plurimedagliata campionessa di tennistavolo Edith Santifaller sfiderà l’assessore Philipp Achammer.
Per l’occasione aperitivo con possibilità di cenare (a pagamento) e silent disco.

 

Immagine: Július Koller, Mníchovská kultúrna situácia (U.F.O.) / Munich Cultural Situation (U.F.O.), 1991. SW-Fotografie auf Papier / b & w photograph on paper, 40 x 59,3 cm. Photo: Courtesy Květoslava Fulierová