Special Project “Carillon” by Olaf Nicolai

Olaf Nicolai

Carillon

Prima rappresentazione assoluta: 05/05/2018, 11 h
Finissage: 30/09/2018


Museion presenta Carillon: il progetto speciale dell’artista Olaf Nicolai (1962, Halle/Saale, DE) apre la serie di eventi del mese di maggio, in cui ricorrono dieci anni nella sede di Piazza Piero Siena disegnata dagli architetti KSV di Berlino. Al centro di Carillon (2018) c’è una composizione musicale per 15 campanacci da mucca” – ogni campana è un pezzo unico e ha un suono proprio. Il pezzo, intitolato “OUTSIDE IN”, è scritto dalla nota compositrice Isabel Mundry (1963, Schlüchtern, DE) e verrà eseguito in prima assoluta a Museion il 5 maggio prossimo (esecutore: Rainer Römer).

Mentre all’interno del museo risuoneranno le note di questo speciale concerto, all’esterno, sui vicini prati del Talvera, sarà radunato un gruppo di bovini. Terminata l’esecuzione, ogni campanaccio sarà infatti apposto al collo di un vitello: inizierà così una seconda composizione, in forma libera e casuale. Il concerto continuerà nei mesi estivi durante l’alpeggio dei vitelli, nella zona di Salto/Salten (altipiano del Monzoccolo / Tschögglberg).

È parte del progetto una cartina escursionistica su cui sono segnati i luoghi in cui si trovano i vitelli, e un LP che documenta entrambe le composizioni. Carillon si chiude con una passeggiata musicale con l’artista e cantanti dei “Neue Vocalsolisten” di Stoccarda nell’ambito del Festival Transart, il 30 settembre 2018.

Il progetto di Olaf Nicolai riporta il museo di Bolzano, un’istituzione rinomata a livello internazionale, alla realtà del paesaggio che lo circonda. Lavorando con un elemento come il tempo, l’opera si collega ai ritmi locali esistenti e li ricongiunge. Al contempo crea un ritmo nuovo e originale, che, come un’antica tradizione, può essere ripetuto, stabilendo un collegamento unico tra Museion e il vicino paesaggio montano. Il focus locale di Carillon si riflette così nel contesto internazionale in cui si muove un’istituzione come Museion.

Per l’occasione verrà pubblicata una cartina escursionistica e un LP edito da Nero Press Edizioni, che documenta entrambe le composizioni.

Olaf Nicolai (1962, Halle/Saale, DE) è professore di scultura e basi dell’allestimento tridimensionale all’Accademia di Belle Arti di Monaco. Le sue opere sono state esposte in numerose personali e rassegne internazionali, tra le più recenti Museum Boijmans Van Beuningen (2016), Padiglione Germania, 56. Biennale di Venezia (2015), Musée du Louvre (2013), Museum Angewandte Kunst, Frankfurt/ M. (2013), Kunsthalle Münster (2012), Pinakothek der Moderne München (2011).

In collaborazione con Federazione Sudtirolese Allevatori Razze Bovine
Finissage in collaborazione con Transart

 

Ph: Karl Zöggeler, courtesy Südtiroler Rinderzuchtverband