Tutto. Prospettive sull’arte italiana

Tutto.

Prospettive sull’arte italiana

13/10/2018 – 24/03/2019
Opening: 12/10/2018, 19 h


Eclettica, complessa, molteplice: è l’arte italiana presentata in Tutto. La mostra offre un percorso attraverso oltre cento opere – in prevalenza pittura e fotografia- di oltre 30 artisti e artiste italiane dalle collezioni della Sammlung Goetz e di Museion, che rinnova cosi la collaborazione con la prestigiosa collezione di Monaco.

I lavori coprono principalmente un arco temporale dagli anni cinquanta alla fine degli anni ottanta del novecento. Dal dialogo tra le due raccolte emergono le principali correnti artistiche italiane, che prendono il via dalla rinascita del dopoguerra.

Lo spettro dei lavori prende le mosse dalle decostruzioni e sperimentazioni sulla tela messe diartisti come Lucio Fontana, Carla Accardi, Enrico Castellani, Agostino Bonalumi e molti altri fino alla fotografia concettuale di Luigi Ghirri e quindi a Fabio Mauri e Mario Schifano, che integrano nella pittura la riflessione sui media contemporanei. Questa attitudine alla molteplicità di molti protagonisti dell’arte italiana dai tardi anni sessanta in poi è introdotta dall’opera Tutto, di Alighiero Boetti, che dà il titolo all’esposizione.
È parte del percorso una sezione di libri d’artista e una vasta selezione di materiali di documentazione provenienti dagli archivi degli artisti.

Nell’estate 2019 la mostra Tutto sarà presentata a Monaco presso la Sammlung Goetz.

La mostra Tutto coinvolge anche la facciata mediale di Museion, su cui è proiettato Ricerca uno dell’artista Dadamaino. Il cortometraggio in bianco e nero riprende un oggetto ottico-dinamico in funzionamento: le linee geometriche generate dal movimento e riprese dalla telecamera si confondono con l’architettura del museo, con effetti di grande suggestione. Si tratta dell’unica opera di questo tipo creata dall’artista e riflette le sue ricerche cinetiche. In mostra a Museion è presentata la documentazione fotografica dell’opera.
Date proiezione: 12/10, 22-24 h; 05,06,12,13,19,20/11/2018, 19-21 h

In collaborazione con Sammlung Goetz

Artiste e artisti in mostra: Carla Accardi, Vincenzo Agnetti, Giovanni Anselmo, Nanni Balestrini, Gianfranco Baruchello, Alighiero Boetti, Agostino Bonalumi, Luciano Caruso, Enrico Castellani, Giuseppe Chiari, Giorgio Ciam, Dadamaino, Giuseppe Desiato, Luciano Fabro, Lucio Fontana, Luigi Ghirri, Emilio Isgrò, Marcello Jori, Ketty La Rocca, Arrigo Lora-Totino, Piero Manzoni, Elio Mariani, Plinio Martelli, Stelio Maria Martini, Fabio Mauri, Maurizio Nannucci, Ugo Nespolo, Germano Olivotto, Giulio Paolini, Claudio Parmiggiani, Giuseppe Penone, Gianni Pettena, Michelangelo Pistoletto, Salvatore Scarpitta, Paolo Scheggi, Mario Schifano, Franco Vaccari, Emilio Villa, Michele Zaza.

In occasione della mostra verrà pubblicato un catalogo trilingue (deu/ita/eng) a cura di Ingvild Goetz, Leo Lencsés / Karsten Löckemann (Sammlung Goetz, Monaco), Letizia Ragaglia (Museion, Bolzano), edito da Hatje Cantz. Testi di Martina Angelotti, Frida Carazzato, Barbara Casavecchia, Laura Cherubini, Marion Damiani Piffer, Eva Fabbris, Ingvild Goetz, Andreas Hapkemeyer, Leo Lencsés, Karsten Löckemann, Letizia Ragaglia, Elena Re.

 

 

 

__
Alighiero Boetti, Tutto, 1988. Courtesy Hauser & Wirth and Sammlung Goetz, München. Photo: Genevieve Hanson  © Alighiero Boetti by SIAE 2017.