Roni Horn @Cubo Garutti

Roni Horn @Cubo Garutti

28/05 – 05/08/2019


My Heart upon a Little Plate – Il mio cuore su un piccolo piatto: si ispirano a un poema della poetessa Emily Dickinson le sculture minimaliste di Roni Horn.

Su barre di alluminio sono riportati, da un lato, alcuni versi dal poema My Heart upon a Little Plate., mentre dall’altro le lettere appaiono come una serie ritmica di linee. I caratteri sono neri e bianchi, le forme e i materiali –plastica e alluminio- ricordano il minimalismo americano.
Dalla fine degli anni ’80 Roni Horn dedica diversi lavori a Emily Dickinson. La parola, già utilizzata dall’artista nella sua opera, qui si fa oggetto.

Il lavoro dell’artista americana, che da sempre indaga la sottile linea tra visibile e invisibile, identità e mutevolezza, incontra la sensibilità con cui Dickinson descrisse il mondo che la circondava alla fine dell’Ottocento.

La mostra è il secondo appuntamento di una serie di presentazioni con opere dalla Collezione Museion dedicate al testo e alla parola.

A cura di Frida Carazzato

 

__
Roni Horn, When Dickinson Shut Her Eyes # 1027 My Heart upon a Little Plate, (Detail), 1993. Fondazione Museion. Collezione Enea Righi. Foto Lineematiche – L. Guadagnini / T. Sorvillo