#TeleMuseion #TakePart: RADIO COLLAGE, un album di suoni. Museion Ink – laboratorio di scrittura creativa

Foto Luca Meneghel

Un workshop di scrittura creativa per prestare attenzione ai suoni che ci circondano e interpretarli in maniera creativa. Ispirato alla mostra Intermedia. Archivio di Nuova Scrittura


Per giovani e adulti/e: dai 14-99 anni

Nella mostra Intermedia. Archivio di Nuova Scrittura nella sezione dedicata al movimento Fluxus c’è un’opera Radio Music, del 1956 di John Cage (1912 –1992) in cui i suoni quotidiani diventano arte.

In questo periodo sospeso, la radio, la tv e i media in generale sono molto presenti nelle nostre vite. Come nell’opera di John Cage, la combinazione e l’accostamento casuale di questi suoni, spesso lasciati in sottofondo, possono far scaturire una partitura interessante, che racconta una storia diversa per ognuno di noi, dettata dal caso.

Altre sperimentazioni sonore si susseguono negli spazi della mostra: in Audiopoem del 1983 Henri Chopin (Parigi, 1922 – Londra 2008), l’artista sperimenta la deformazione del suono nelle sue infinite possibilità espressive.

Per cimentarvi in questo esercizio di scrittura creativa vi servirà: un telefono cellulare con un registratore funzionante, una app per modificare i suoni, se lo vorrete, un foglio e una penna. Per la versione “collage” vi serviranno inoltre: colla, forbice, giornali, vecchi flyer, volantini …

 

Ecco le istruzioni:
clicca qui