La casa degli uomini. Con un testo di François de Pierrefeu, Le Corbusier

Charles-Édouard Jeanneret in arte Le Corbusier (1887-1965), è stato uno degli architetti e urbanisti più creativi e rivoluzionari del XX secolo.
Nel 1942 insieme al collega e amico ingegnere François de Pierrefeu ha pubblicato La maison des hommes (La casa degli uomini): il testo scritto da Pierrefeu si snoda attraverso brevi capitoli sulla pagina di sinistra; a destra i disegni e le note di Le Corbusier puntualizzano in parallelo le comuni riflessioni sulle funzioni dell’abitare, sull’organizzazione della città reale e ideale, sul rapporto tra ambiente costruito e ambiente naturale. “Dagli alloggi posti in alto, si gode lo spettacolo del cielo con tutti i suoi movimenti, i suoi colori, le sue forme attraverso le stagioni. In lontananza appare una collina. In basso, le cupole verdi e compatte degli alberi. La città è ‘verde’.” (p. 107)

Le Corbusier
La casa degli uomini. Con un testo di François de Pierrefeu
A cura di Giuliano Gresleri
Traduzione di Giancarlo Bernabei
Milano: Jaka Book, 2018
Titolo originale: La maison des hommes
Edizione in lingua italiana
ISBN: 9788816414907
224 pagine