Gabriela Oberkofler

30/11/12 – 10/01/13

„…und nun von einer Grönlandsfahrt,
von einem Walfischfange zurückkäme…” (Goethe, 1829)

L’artista Gabriela Oberkofler (Bolzano, 1975) ha concepito un nuovo progetto in cui rielabora le esperienze fatte durante la permanenza all’estero e in Germania in particolare, paese in cui attualmente vive. La mostra a Bolzano faceva parte di un lavoro più ampio dell’artista, che comprendeva un momento espositivo anche presso la Kunsthalle di Erfurt, in Germania. I temi del viaggio, del rapporto tra terra d’origine e paese straniero, tra tradizione e modernità erano il Leitmotiv delle due mostre, che rappresentavano un momento di riflessione sull’intera carriera dell’artista. Le due esposizioni sono state collegate idealmente dal titolo, che è una citazione letteraria da un capitolo del “Viaggio in Italia” di Johann Wolfgang Goethe. Si instaura così un ironico parallelismo tra il viaggio intrapreso dallo scrittore alla fine del Settecento dalla Germania all’Italia e quello dell’artista, avvenuto in senso contrario.

In occasione della mostra l’artista ha presentato un video inedito per la facciata mediale di Museion, che vè stato mostrato il 6 e il 13 dicembre dalle 22 alle 23.30

Gabriela Oberkofler/Kunsthalle Erfurt

http://kunsthalle-erfurt.de/ausstellungen/detail?tx_ttnews%5Btt_news%5D=90&tx_ttnews%5BbackPid%5D=14&cHash=6c13af9eb7

A cura di Frida Carazzato