La Fondazione Museion

Museion – museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano è stato fondato nel 1985 da un’associazione culturale. Nel 1987 inizia la sua attività nell’edificio del vecchio ospedale di via Sernesi sotto la direzione di Pier Luigi Siena e la presidenza di Karl Nicolussi-Leck.

Nel 2000 assume la carica di Presidente Alois Lageder; cresce nel tempo la visione di un museo come luogo di discussione e laboratorio per la produzione di opere d’arte. Con la direzione di Andreas Hapkemeyer (2000 – 2006) il museo apre un focus sul tema delle strutture linguistiche nell’arte.

Dal 2006 il museo è una fondazione di partecipazione (ppt) di cui fanno parte la Provincia autonoma di Bolzano e l’Associazione Museion. Nel 2007 viene nominata direttrice della Fondazione Museion Corinne Diserens.

Nel periodo della sua direzione il museo si trasferisce nel nuovo edificio di via Dante, progettato dallo studio d’architettura KSV – Krüger Schubert Vandreike di Berlino.

La nuova sede, un’architettura dal forte impatto visivo, con grandi facciate trasparenti che mettono in comunicazione centro storico e città nuova, viene inaugurata nel maggio 2008.

Dalla fine del 2008 la Fondazione Museion è diretta da Letizia Ragaglia. Nel 2010 la Provincia di Bolzano nomina Presidente della Fondazione Marion Piffer Damiani, storica dell’arte e curatrice.

Suoi scopi primari sono la promozione e la valorizzazione dell’arte contemporanea a partire dagli anni ’50. L’istituzione si propone come punto d’incontro per l’arte internazionale e come strumento di sostegno per l’arte altoatesina.

Consiglio della Fondazione

Marion Piffer Damiani, Presidente della Fondazione Museion, storica dell’ arte e curatrice
Federico Giudiceandrea, vicepresidente della Fondazione Museion, presidente della EOS Organizzazione Export Alto Adige
Antonio Lampis
, Direttore Ripartizione Cultura Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano
Heinz Peter Hager, dottore commercialista e revisore contabile
Walter Angonese, architetto
Hans Peter Haselsteiner, imprenditore
Barbara Pizzinini, direttrice della cooperativa sociale EOS Jugendarbeit

 

Revisori dei Conti

Marcello Alberti, dottore commercialista e revisore contabile
Sandra Lando, consulente economico e commercialista
Astrid Wiest, collaboratrice Provincia Autonoma di Bolzano

 

 Statuto Fondazione Museion