Cans in Frames

Cans in Frames
11/07/2013 – 10/08/2013

Una collaborazione tra il Comune di Bolzano, l’associazione Volontarius e Museion.

Opening 11/07/2013
dalle ore 14.00  Live-Graffiti-Painting & music
dalle ore 18.00 Official opening

Dal 2011 il progetto MurArte offre agli artisti dei graffiti e della street art la possibilità di intervenire legalmente con interventi artistici su alcune superfici murarie urbane.
Dall’11 luglio al 10 agosto, Museion ospita i giovani writers e le opere nate dalle loro bombolette spray. In diverse occasioni si potrà assistere dal vivo alla realizzazione di murales.

 

18/07/2013
ore 19.30, Breakdance

Una serata di sfide a passi di breakdance vi aspetta a Museion, per entusiasmarvi con la rivoluzionaria danza nata nel Bronx organizzata nell’ambito del Festival “Cans in Frames” di MurArte.

 

25/07/2013
ore 15.00, Graffiti & Street Art Workshop

Continua il festival MurArte del comune di Bolzano, con un workshop pomeridiano e serale aperto a tutti in cui gli artisti della street art incontrano i cittadini ed i turisti di Bolzano.

Per imparare i trucchi e i segreti dei graffiti e della street da celebri artisti dello spray si va … al museo.
Un workshop di street art aperto a tutti, sotto la guida esperta di Philipp Klammsteiner, in arte Lama, insieme ad altri artisti dello spray come Sanue, Speak e Riccardo Rizzo. L’appuntamento è per giovedì 25 luglio dalle ore 15 alle 19 a Museion – il workshop dura un’ora ed è gratuito, con un numero massimo di 10 partecipanti ogni ora.

 

01/08/2013
ore 14.00, Live-Graffiti-Painting & music
ore 19.30, Aperitif & DJ set

Scopri dal vivo come nasce l’arte di strada. Prosegue il festival MurArte del comune di Bolzano e dell’associazione Volontarius con gli artisti di strada e i graffitari che si confrontano e creano opere in tempo reale. La musica continua anche la sera fino alle ore 22.00.

 

10/08/2013
dalle ore 14.00

Finissage “Framing the Can

 

Grafica: Cans in Frames, Matteo Caria, iSkills, Bolzano

Foto: Cans in Frames, Luca Meneghel