Asad Raza: Plot – Epilogue

Asad Raza: Plot Epilogue

08.09.2023

In collaborazione con Faculty of Design and Art, Free University of Bozen–Bolzano

Per l’epilogo di Plot, gli studenti del MA Eco-Social Design (Facoltà di Design e Arti, Libera Università di Bolzano) hanno prelevato il neo-suolo di Plot per una ricerca nell’ambito del corso “Design & Materiali”. Gli studenti di design daranno quindi nuova vita al neo-suolo, in un nuovo capitolo trasformativo (di ricerca), continuando il ciclo di questa mostra interdisciplinare e processuale. I risultati del progetto saranno presentati durante la mostra unibz Gäste-Ospiti-Guests (GOG) nel gennaio 2024.  

RISULTATI SUL TERRENO

“Comprendere i materiali richiede un impegno personale con la materia. A causa del carattere trasformabile dei materiali, non possiamo fare affidamento sulla comprensione generale o sulla conoscenza indiretta. La pratica del lavoro pratico con i materiali è una parte importante del corso “Design & Materiali” che fa parte del MA Eco-Social Design della Libera Università di Bolzano.

Crediamo che, proprio come la forma di un prodotto, anche la materialità possa essere progettata. Ciò significa la creazione dei cosiddetti materiali fai-da-te (DIY) – lavorando con ingredienti e ricette – e l’adattamento (cambiando le proprietà dei materiali) dei materiali esistenti al fine di comprenderne il carattere mutevole. L’approccio pratico al lavoro con i materiali supporta le nostre capacità sensoriali per comprendere, creare e selezionare meglio materiali appropriati per futuri progetti di design (trasformativi).

Ogni semestre ci concentriamo su un diverso tipo di famiglia o regno di materiali. Finora, giovani studenti di arte e design hanno trasformato scarti alimentari, fibre tessili e polvere di marmo in nuove materialità e future applicazioni. Questo semestre esploreremo i materiali basati sul suolo (terra cruda, argilla, sabbia, ecc.), un corso interdisciplinare in cui giovani designer scambieranno anche con studenti di scienze sull’ecologia del suolo.

Attraverso la gentile collaborazione con Museion, i giovani studenti di design hanno la possibilità di continuare il lavoro con Neosoil della recente mostra “PLOT” dell’artista Asad Raza come uno dei loro ingredienti principali. Siamo felici di continuare lo sviluppo, o meglio la crescita, del Neosoil e di far seguire a questa meravigliosa mostra un altro capitolo trasformativo (di ricerca). I primi risultati del progetto saranno presentati durante la mostra unibz Gäste-Ospiti-Guests (GOG) nel gennaio 2024.”

Aart van Bezooijen

Libera Università di Bolzano
Facoltà di Design e Arti
MA Design eco-sociale

Asad Raza: Plot feat. BB (Fabrizio Ballabio, Alessandro Bava) + Lydia Ourahmane e Moriah Evans è una mostra curata da Leonie Radine.

 

Ufficio Stampa Museion

Mara Vicino | mara.vicino@museion.it

International Press

Send / Receive
Anne Maier
T. +49 170 29 07 585
anne@sendreceive.eu