La collezione in dialogo

Presentare opere della collezione, accessibili al pubblico gratuitamente e indipendentemente dalle mostre in corso: benvenuti a Passage, il nuovo formato sperimentale che ridisegna lo spazio al piano terra di Museion. Concepito dagli architetti come passaggio tra la parte storica e quella moderna della città, Museion Passage utilizza questo aspetto dell’edificio come metafora per stimolare un dialogo consapevole tra generazioni, vari settori di attività e la comunità.

Passage guarda alla collezione come repertorio di storie non raccontate e ponte verso l’attualità. La selezione delle opere è guidata da temi ed eventi del paesaggio culturale odierno, attivo e interdisciplinare. La prima opera presentata nell’ambito di questo nuovo formato è 102 Signs for a Museum Fence dell’artista Matt Mullican.

Museion Passage è accessibile gratuitamente.

  • Tutti
  • Calendario_passage
  • Dicembre
  • Gennaio

Museion Passage, un nuovo formato sperimentale

Il termine Passage può avere diversi significati. L’azione di passare attraverso o oltre un punto specifico nel tempo può essere identificata in senso letterale, figurativo e […]

Matt Mullican, “102 Signs for a Museum Fence”

L’opera 102 Signs for a Museum Fence fu realizzata nel 2006 per la recinzione del cantiere del nuovo Museion, allora in costruzione, e doveva comunicare all’opinione […]

I cinque mondi di Matt Mullican

Pensare per immagini o pensare per parole, il significato del segno nella nostra mente, tra razionalità e sentimento: Matt Mullican ci racconta la sua “cosmologia”. Guarda […]

In memoria di Sven Sachsalber

A strong relation è un video del 2013 di Sven Sachsalber. L’immagine è un movimento circolare attorno alla sua figura, ritta in piedi con lo sguardo […]

Museion rende omaggio a Sven Sachsalber

Museion rende omaggio, con un racconto podcast, all’artista altoatesino Sven Sachsalber (Laces, Val Venosta 1987-2020) prematuramente scomparso lo scorso dicembre. Mara Lea Hohn, Nadia Tamanini e […]